Le elezioni degli animali – Il Battello a Vapore (Piemme)

“È abbastanza profondo?” urlò il canguro da sotto, quando il battito cessò per un istante. Il picchio guardò il buco nell’albero. Poi girò la testolina per vederlo meglio. La scritta si vedeva benissimo da ogni punto della foresta. Il polpo aveva usato l’inchiostro concentrato, quello delle grandi occasioni, e ogni lettera era scritta bella grande e distanziata: E L E Z I O N I.”

Illustrazioni e testo tratti da “Le elezioni degli animali”, scritto da Sara Loffredi e illustrato da me 
per Il Battello a Vapore.